La stagione estiva è iniziata e le malghe in alpeggio sono già in fermento.

Con il buon latte fresco si preparano anche i freschissimi quotidiani: panna, burro, ricotta e lo yogurt. 

Ed è proprio lo yogurt il fresco il protagonista dell’escursione di oggi che ci porta ancora una volta sui dolcissimi pascoli dell’Altopiano di Asiago dove Malga Verde per tutta l’estate lo produce.

Tutto inizia dallo yogurt

Lo yogurt è un alimento conosciuto e diffuso in tutto il mondo, tanto che è presente in tantissime cucine come ingrediente e viene utilizzato in numerosi modi diversi. 

Le sue origini risalgono al 4000 a.C. si pensa sia stato uno dei primi latticini creati dall’uomo in maniera forse del tutto casuale. 

In origine era il latte fermentato.

Latte lasciato a temperatura ambiente per un tempo sufficiente a permettere ai microrganismi di trasformarlo, facendolo fermentare in maniera naturale. 

Oggi la produzione è cambiata e si utilizzano tecniche più sicure per garantire la corretta fermentazione senza rischi di alterazioni.

Latte fermentato o yogurt? Quello vero è uno solo.

La differenza è tutta nei fermenti utilizzati.

Esistono tanti tipi di preparazioni, ma per poter essere chiamato “yogurt” deve essere prodotto con latte vaccino o di altra origine animale a cui vengono introdotti due specifici tipi di fermenti: Lactobacillus bulgaricus e lo streptococcus thermophilus. 

I benefici dello yogurt fresco e naturale

Sono questi microrganismi a dare allo yogurt la sua principale caratteristica: essere un latticino fresco e vivo.

Oltre a essere vivi, e continuare il loro lavoro di trasformazione, i fermenti sono i principali responsabili dei benefici che lo yogurt ha sul nostro organismo. 

Equilibrio interiore: Mantengono la microflora intestinale in equilibrio per prevenire infezioni e infiammazioni.

Digeribile: Grazie all’incessante processo di fermentazione, i batteri lattici riescono a scindere lo zucchero del latte (il lattosio) in due zuccheri più semplici: galattosio e glucosio e a trasformali in acido lattico. In questo modo svolgono il lavoro di metabolizzazione del lattosio, rendendo lo yogurt un alimento digeribile anche per chi è intollerante al lattosio. 

Regolatore: le proteine contenute nello yogurt sono importanti perché hanno un effetto regolatore su alcune funzioni dell’organismo come quelle di aiutare le difese immunitarie e stimolare la produzione del pancreas di ormoni postprandiali che sono i responsabili del senso di sazietà. 

Ricco di nutrienti: lo yogurt è un alimento ad alta densità nutrizionale, con poche calorie è in grado di dare un ricco apporto nutritivo senza alterare il fabbisogno energetico quotidiano e mantenere una dieta equilibrata.

Contiene vitamine e sali minerali importanti, come la vitamina B12 che aiuta a creare globuli rossi e a favorire la buona salute del sistema nervoso. Il calcio, minerale prezioso per la salute di denti e ossa, nello yogurt è presente in buona quantità e in una forma biodisponibile per l’organismo. Oltre al calcio sono presenti in buone quantità anche fosforo, il potassio, lo zinco e il magnesio.

Quale yogurt scegliere per godere di tutti i suoi benefici?

  • Naturale

  • Prodotto con buon latte fresco di montagna

  • Senza additivi

  • Senza conservanti artificiali

  • Senza aromi e coloranti

  • Senza zuccheri aggiunti 

Fresco e genuino: lo yogurt di montagna

Quando cerchi il fresco non serve andare in montagna, perché trovi tutta la freschezza del buon latte appena munto nella cremosità dello yogurt e la leggerezza della ricotta, direttamente nel nostro banco frigo. Ogni giorno portiamo in un mercato di piazza diverso, tutta la bontà fresca e genuina dei formaggi e dei prodotti della montagna.

Mangiar bene inizia da qui.

Fare la spesa con noi è davvero un piacere, perché abbiamo già scelto i prodotti più genuini e autentici per darti la libertà di lasciarti guidare solo dal gusto.

5 consigli per un tagliere di formaggi di alpeggio perfetto

Come comporre un tagliere di formaggi perfetto:   Cinque semplici regole per portare in tavola tutta la bontà della montanga e degustarla nel modo corretto. Abbiamo deciso di fare il giro delle alpi alla ricerca dei migliori formaggi di alpeggio, vieni con noi? No,...

5 formaggi per affrontare il caldo e la spiaggia

Con l’estate arriva il desiderio di cibo fresco e leggero: tra i vari alimenti, i latticini risultano essere un’ottima alternativa per gustare piatti leggeri, freschi e veloci da preparare. Perfetti come portata principale da esaltare con un fresco contorno di...

Dove acquistare il vero formaggio di alpeggio tutto l’anno

L’estate è il periodo di produzione del formaggio di alpeggio, ma come possiamo gustarlo tutto l’anno? Ogni settimana nei mercati in cui siamo presenti puoi trovare la genuina bontà dei migliori formaggi di alpeggio selezionati o prodotti da noi Escursionisti del...

Escursioni nel gusto: cosa mangiare quando si cammina in montagna

In questo periodo di caldo torrido è venuta voglia di adare a cercare il fresco in montagna un po' a tutti. Una camminata è quello che serve per trovare il proprio posto al fresco. Ma come ci si prepara? Oltre a un po' di allenamento, per affrontare con la giusta...

Estate: la stagione dei formaggi di alpeggio

In estate la montagna è in gran fermento. Formaggi e malghe infatti sono nel pieno della loro attività e produzione. Pascoli fioriti, malghe laboriose ed escursionisti alla ricerca della genuinità sempre in marcia, riempiono di vitalità i quieti paesaggi montani. In...

Formaggi di alpeggio: l’origine del gusto

Il formaggio ha una storia lunga e ricchissima, che risale alla Preistoria. La storia del formaggio corrisponde all’evoluzione dell’abilità casearia dei nostri antenati, e ha inizio da quando l’uomo ha iniziato a dedicarsi alla pastorizia. Nasce dall’esigenza di...

Formaggi di montagna: per un’estate fresca e genuina

Voglia di fresco e leggerezza ci accompagnano nelle giornate estive. Quando il caldo inizia a farsi sentire cerchiamo di rifugiarci dove fa fresco, tra le nostre amate montagne, ed è li che troviamo il segreto di una alimentazione genuina. Formaggi freschi come...

Formaggio di alpeggio: come sceglierli in modo sicuro

I formaggi di alpeggio sono i più buoni e pregiati, non solo perché "in montagna il gusto ci guadagna", scopriamo insieme i motivi di tanta bontà.  1- perché nascono dalla lavorazione di un latte genuino e molto più ricco di profumi e sapori. Le vacche sono libere al...

Formaggio di alpeggio: il manifesto della genuinità

Il formaggio di alpeggio quando è buono racchiude tutti i valori che ritroviamo nel nostro lavoro di selezionatori e affinatori. Dieci punti per stilare il manifesto del buon formaggio di alpeggio che guida tutti gli Escursionisti del Gusto. Perché il formaggio di...

Freschezza in tavola: quattro ricette estive con il formaggio di capra

In estate fa caldo, a volte caldissimo e la ricerca di freschezza è la priorità. Ci alleggeriamo, non solo nel vestire ma anche nel mangiare; cerchiamo piatti freschi che non appesantiscano durante la digestione o facciano sudare mentre li mangiamo. A mezzogiorno,...

10 tra i migliori formaggi a latte crudo

Continua la ricerca della vetta del gusto e della genuinità attraverso l'esplorazione delle coraggiose produzioni locali che portano sulle nostre tavole i migliori formaggi italiani. I formaggi a latte crudo, d’allevo, d’alpeggio, di malga insomma quei formaggi figli...

5 buoni motivi per amare il formaggio di alpeggio

Per gustare il formaggio di alpeggio basta lasciar parlare il suo sapore e divertirsi ad ascoltare la storia che ha da raccontare.   Ma di buoni motivi per gustarlo ce ne sono tanti, almeno cinque: 1- Gusto straordinario Il formaggio di alpeggio è buono. Sì, è...

5 consigli per un tagliere di formaggi di alpeggio perfetto

Come comporre un tagliere di formaggi perfetto:   Cinque semplici regole per portare in tavola tutta la bontà della montanga e degustarla nel modo corretto. Abbiamo deciso di fare il giro delle alpi alla ricerca dei migliori formaggi di alpeggio, vieni con noi? No,...

Assaggi di eccellenza: il Raschera d’alpeggio DOP

Il Raschera d'alpeggio Nel cuore delle alpi piemontesi, a 2000 metri di quota, in una zona circoscritta e composta di soli otto comuni della provincia di Cuneo, nasce il formaggio Raschera di alpeggio: l’eccellenza della tradizione e del suo territorio. Uno dei...

Cima Larici la vetta della genuinità

Cima Larici è il formaggio di alpeggio prodotto solo per gli Escursionisti del Gusto e prende il nome dal luogo in cui nasce. La zona  Cima Larici si trova in provincia di Vicenza, nella zona “alta” dell’Altopiano dei sette comuni. È al margine settentrionale delle...

Cima Portule: il nostro formaggio di montagna

Il Cima Portule è uno dei nostri migliori formaggi naturali di alpeggio, prodotto in montagna solo per gli Escursionisti del Gusto.   È un formaggio di montagna, mezzano o stagionato, preparato con latte crudo e lavorato artigianalmente in estate, tra luglio e...

Come assaporare la vetta del gusto con i formaggi di malga lombardi

Verso la vetta del gusto: dal più fresco al più stagionato gustiamo gli ottimi formaggi di alpeggio della Lombardia, in un percorso tra piatti della tradizione e abbinamenti unici, tutti da provare. Nelle settimane precedenti abbiamo esplorato gli alpeggi delle...

Come conservare al meglio i formaggi d’alpeggio: 5 consigli preziosi

Al rientro da ogni escursione il rituale più gioioso è quello di fermarsi a gustare i sapori della montagna. Fermarsi ad assaporare i prodotti di malga che nascono in alpeggio è un’esperienza impagabile. Così bella che è impossibile resistere al desiderio di portare a...

Conoscere meglio il formaggio: i fermenti naturali

Di fermenti lattici si sente parlare molto, sappiamo della loro importanza per il nostro benessere ma non vengono quasi mai nominati quando si tratta di formaggi.  I fermenti lattici naturali hanno un ruolo fondamentale nella produzione del formaggio perché insieme al...

Custodire la tradizione: la Toma Piemontese

Nasce tra i pascoli alpini, e affonda le radici nella tradizione piemontese. La Toma è un formaggio di alpeggio antico che meglio rappresenta il carattere della regione in cui prende forma: il Piemonte. La sua storia di riscatto da formaggio povero a prelibata...
Visualizzazioni: 12
img-3 Site created by Prisma Informatica 1984-2024