Niente bufale. Siamo alla ricerca della vera bontà dei formaggi naturali. Formaggi genuini che raccontano tutta la verità su ciò che mangiamo.

Mettiamo in tavola la Mozzarella di Bufala Campana DOP per conoscerla meglio e iniziare a gustarla davvero.

La mozzarella di bufala campana DOP è una vera bontà.

Sono le particolati caratteristiche nutrizionali del latte di bufala, unite alle condizioni ambientali del luogo di produzione a dare vita a un prodotto buono in tutti i sensi.

Quali sono le caratteristiche che fanno della mozzarella di bufala un ottimo alimento?

  • poco sale

  • ridotto contenuto di lattosio 

  • proprietà antiossidanti

Proprietà che la rendono un alimento ideale da un punto di vista nutrizionale, oltre che una delizia da gustare.

A sostenerlo sono tre ricerche presentate dal Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop.

Dai risultati degli studi sono emerso particolari che confermano la naturale bontà della mozzarella di bufala. Limitato contenuto di sale, presenza di lattosio addirittura inferiore a quello di prodotti “ad alta digeribilità” e proprietà antiossidanti che durante la digestione sviluppano dei peptidi in grado di contrastare i radicali liberi e rigenerare la mucosa dell’intestino.

Il segreto della bontà

A rendere la mozzarella di bufala campana DOP ancora più buona è la facile digeribilità, e il suo segreto sta tutto nella qualità del latte.

La digeribilità della mozzarella, che sia di bufala o vaccina, è strettamente legata al processo produttivo e alla qualità del latte utilizzato.

Serve latte di alta qualità con un ottimo contenuto proteico e lipidico, che non subisca alterazioni e venga lavorato solo con fermenti lattici vivi.

Niente lunghi trasporti, quindi filiera corta, lavorazione artigianale e massima attenzione alla composizione degli ingredienti.

La bontà non ha segreti, ciò che vedi è quello che mangi.

Se ancora non l’hai fatto, ti diamo ottimi motivi per assaggiarla.

Quattro buoni motivi per mangiarla

  • fonte di proteine ad elevato valore biologico, pari a 16, 5 g per 100 g di prodotto, a cui è associato anche un moderato apporto di grassi, 20 g. 
  • basso contenuto di lattosio: pari a 0,3%, un contenuto che però non gli permette di affermare di essere lactose free per definizione
  • apporto di calcio e fosforo oltre a vitamine sia idrosolubili come B1, B2, B6 e niacina che liposolubili come la vitamina E. 
  • basso contenuto di sodio rispetto alla mozzarella vaccina e ad altre tipologie di formaggio.

Come riconoscere l’autentica bontà

Conoscere il processo di lavorazione ci aiuta a scegliere meglio

Una denominazione piuttosto lunga, ma necessaria a racchiudere nel nome l’unicità autentica e la bontà genuina di un prodotto Made in Italy tanto famoso quanto imitato in tutto il mondo. 

La Mozzarella di Bufala Campana DOP è l’unica mozzarella in commercio ad aver ad aver ottenuto il riconoscimento europeo della DOP.

QUANDO È DOP NON SI SBAGLIA MAI

La Denominazione di Origine Protetta riconosce e certifica le caratteristiche organolettiche della mozzarella di bufala campana. Caratteristiche che rendono il prodotto finale inconfondibile perché nasce dalle precise condizioni ambientali e da metodi tradizionali di lavorazione che esistono solo in questa specifica area di produzione.

 

L’IMPORTANZA DEL TERRITORIO

 

territorio denominazione origine protetta bufala campana

 

È il territorio, con il suo clima e le peculiarità ambientali a imprimere il carattere e a determinare la qualità del risultato. 

 

Il luogo in cui vivono le bufale di razza mediterranea italiana è importante perché sono animali che hanno bisogno di ampi spazi aperti con molta acqua a disposizione. E quando non trovano ciò di cui hanno bisogno, smettono di produrre latte. Possiamo dire quindi che la mozzarella di bufala è un alimento gioioso, perché fatto con solo latte di bufale felici.

 

IL PREZIOSO LATTE 

Viene utilizzato esclusivamente latte di bufala intero fresco proveniente dagli allevamenti dell’area certificata.

 

bufala campana

 

Il latte di bufala ha una composizione diversa da quella di altre specie animali utilizzate per la produzione di formaggio. Rispetto a quello di vacca e pecora, ad esempio, è più ricco di proteine, di grassi e di calcio. Queste caratteristiche chimiche permettono a chi lo trasforma di ottenere delle rese di caseificazione pari al doppio di quelle che in genere si ottengono con il latte di mucca.

 

lavorazione latte di bufala per produrre la mozzarella di bufala campana

 

Il latte prodotto nelle aziende agricole viene trasportato in tempi brevissimi negli stabilimenti di produzione dove viene sottoposto a tutti i controlli igienico-sanitari e a quelli ulteriori del Disciplinare prima di dare inizio alla vera e propria lavorazione.

LA GARANZIA DEL CONSORZIO

Solo i caseifici che superano l’impegnativo iter di certificazione possono ottenere il marchio della DOP. Da quel momento in poi le aziende vengono monitorate costantemente attraverso analisi che garantiscono il rispetto del disciplinare e gli alti standard qualitativi del prodotto messo in commercio.

 

Una bontà, da apprezzare pienamente, gustando ad ogni assaggio tutte le sue caratteristiche.

10 tra i migliori formaggi a latte crudo

Continua la ricerca della vetta del gusto e della genuinità attraverso l'esplorazione delle coraggiose produzioni locali che portano sulle nostre tavole i migliori formaggi italiani. I formaggi a latte crudo, d’allevo, d’alpeggio, di malga insomma quei formaggi figli...

3 curiosità per conoscere meglio la Mozzarella di Bufala

Conosciuta e apprezzata da Sud a Nord, la mozzarella di bufala è famosa in tutto il mondo; ma forse ci sono ancora due o tre cose che non tutti conoscono sulla sua vera identità. Abbiamo scavato nel suo passato per scoprirne le origini, abbiamo indagato sul suo vero...

Alimenta il benessere: i benefici della montagna

Perché la montagna ci fa stare così bene? La montagna ci fa bene, lo sappiamo già, perché ne abbiamo esperienza ogni volta che percorriamo sentieri, attraversiamo pascoli, giungiamo in vetta. Oltre a provarlo abbiamo voluto capire i perché la montagna ci fa stare così...

Alpe Pragas: tutta la genuinità della marmellata di montagna

La mia colazione preferita è quella che faccio in vacanza: una fetta di pane, un velo di burro, una generosa spalmata di marmellate e il panorama mozzafiato delle Dolomiti.  ,Beh niente di straordinario, a parte le Dolomiti, però a me la marmellata di solito non...

Antichi formaggi veneti: il vero Morlacco del Grappa

È proprio quando pensi di aver visto tutto, di conoscere ogni angolo del territorio in cui sei nato e cresciuto, che smetti di scoprire e inizi a perderti la vera meraviglia. I luoghi familiari sono quelli che diamo per scontati, a cui non facciamo quasi più caso ma...

Come assaporare la vetta del gusto con i formaggi di malga lombardi

Verso la vetta del gusto: dal più fresco al più stagionato gustiamo gli ottimi formaggi di alpeggio della Lombardia, in un percorso tra piatti della tradizione e abbinamenti unici, tutti da provare. Nelle settimane precedenti abbiamo esplorato gli alpeggi delle...

Escursione natalizia tra i 6 migliori formaggi di alpeggio

Natale è sinonimo di festa, di vacanze in famiglia, di momenti conviviali e di regali.  Ci sono regali che si mettono sotto l’albero per fare felice una persona, e regali che si mettono sulla tavola da gustare tutti insieme e creano armonia. Se credi sia impossibile...

Escursione tra i migliori formaggi di alpeggio in Trentino Alto Adige

Spinti dalla voglia di aria pura, cibo genuino, tradizioni vive siamo partiti alla ricerca dell’alpeggio perfetto. Dove si trova l'alpeggio perfetto? Per scoprirlo ci siamo messi in marcia lungo il sentiero del gusto e non potevamo che iniziare la nostra escursione...

Escursioni nel gusto: cosa mangiare quando si cammina in montagna

In questo periodo di caldo torrido è venuta voglia di adare a cercare il fresco in montagna un po' a tutti. Una camminata è quello che serve per trovare il proprio posto al fresco. Ma come ci si prepara? Oltre a un po' di allenamento, per affrontare con la giusta...

Girar per malghe: i 5 migliori formaggi Veneti

Quali sono i migliori formaggi veneti di malga?    I formaggi di alpeggio il frutto dell’incontro tra mestieri artigianali, tradizioni antiche e caratteristiche del territorio che si fondono per creare un prezioso prodotto, dal gusto unico e inconfondibile.  Per...

10 tra i migliori formaggi a latte crudo

Continua la ricerca della vetta del gusto e della genuinità attraverso l'esplorazione delle coraggiose produzioni locali che portano sulle nostre tavole i migliori formaggi italiani. I formaggi a latte crudo, d’allevo, d’alpeggio, di malga insomma quei formaggi figli...

3 abbinamenti insoliti con il formaggio di capra

Mia mamma, Miriam, cucina davvero bene. Fa dei piatti tradizionali divini che si ispirano alle ricette della sua famiglia, ma con un tocco personale e innovativo. Fin da piccoli ha abituato me e mia sorella ad assaggiare sapori nuovi, a conoscerli meglio prima di...

5 buoni motivi per amare il formaggio di alpeggio

Per gustare il formaggio di alpeggio basta lasciar parlare il suo sapore e divertirsi ad ascoltare la storia che ha da raccontare.   Ma di buoni motivi per gustarlo ce ne sono tanti, almeno cinque: 1- Gusto straordinario Il formaggio di alpeggio è buono. Sì, è...

5 consigli per un tagliere di formaggi di alpeggio perfetto

Come comporre un tagliere di formaggi perfetto:   Cinque semplici regole per portare in tavola tutta la bontà della montanga e degustarla nel modo corretto. Abbiamo deciso di fare il giro delle alpi alla ricerca dei migliori formaggi di alpeggio, vieni con noi? No,...

Assaggi di eccellenza: il Raschera d’alpeggio DOP

Il Raschera d'alpeggio Nel cuore delle alpi piemontesi, a 2000 metri di quota, in una zona circoscritta e composta di soli otto comuni della provincia di Cuneo, nasce il formaggio Raschera di alpeggio: l’eccellenza della tradizione e del suo territorio. Uno dei...

Birre e formaggi: abbinamenti tra anime affini

Sapevi che la burrata ama le Weiss, i caprini le Blanche e il parmigiano le Lager? E che, con il grande successo delle birre artigianali, si possono provare innumerevoli abbinamenti territoriali unici, capaci di farci restare a bocca aperta, ma mai asciutta....

Cima Larici la vetta della genuinità

Cima Larici è il formaggio di alpeggio prodotto solo per gli Escursionisti del Gusto e prende il nome dal luogo in cui nasce. La zona  Cima Larici si trova in provincia di Vicenza, nella zona “alta” dell’Altopiano dei sette comuni. È al margine settentrionale delle...

Cima Portule: il nostro formaggio di montagna

Il Cima Portule è uno dei nostri migliori formaggi naturali di alpeggio, prodotto in montagna solo per gli Escursionisti del Gusto.   È un formaggio di montagna, mezzano o stagionato, preparato con latte crudo e lavorato artigianalmente in estate, tra luglio e...

Come assaporare la vetta del gusto con i formaggi di malga lombardi

Verso la vetta del gusto: dal più fresco al più stagionato gustiamo gli ottimi formaggi di alpeggio della Lombardia, in un percorso tra piatti della tradizione e abbinamenti unici, tutti da provare. Nelle settimane precedenti abbiamo esplorato gli alpeggi delle...

Come conservare al meglio i formaggi d’alpeggio: 5 consigli preziosi

Al rientro da ogni escursione il rituale più gioioso è quello di fermarsi a gustare i sapori della montagna. Fermarsi ad assaporare i prodotti di malga che nascono in alpeggio è un’esperienza impagabile. Così bella che è impossibile resistere al desiderio di portare a...
Visualizzazioni: 3
img-8 Site created by Prisma Informatica 1984-2024