fbpx
Seleziona una pagina

Il modo migliore per imparare qualcosa di nuovo è fare.
Il modo migliore per fare qualcosa di buono è osservare, ascoltare e provare e riprovare i gesti che l’esperienza di una vita hanno reso essenziali, semplici e naturali.
In questi mesi Abbiamo avviato una produzione speciale, che avremo in esclusiva solo per gli Escursionisti del Gusto e sarà disponibile a partire dalle prossime settimane.
Abbiamo dato vita al nostro formaggio di alpeggio: un formaggio che nasce nella zona del Monte Corno, con la preziosa collaborazione del nostro mastro casaro che ha dedicato una vita intera ad affinare la sua personale tecnica di produzione, sempre e rigorosamente fatta in maniera artigianale, seguendo scrupolosamente la tradizione.
È il formaggio di montagna genuino, prodotto con latte crudo.
Latte di Grigio Alpina: la regina della montagna. Rustica vigorosa e ottima pascolatrice, offre un latte ottimo per la lavorazione artigianale.
Il latte viene lavorato in giornata e scaldato nella “caliera” di rame con il fuoco vivo, della legna. Proprio come avviene da secoli nella produzione tipica negli alpeggi storici.

Perché spieghiamo tutto questo?
Perché è la storia che il nostro formaggio racconta a ogni assaggio. Odori e sapori parlano del luogo in cui è nato: dei pascoli e degli animali che hanno dato origine a quel latte ricco e genuino che è stato lavorato con cura dalle mani del casaro.
Il formaggio che nasce in montagna, nelle malghe in alpeggio porta un marchio che non è scritto sulla superficie ma è custodito nel cuore di quel formaggio.

Il latte
L’ingrediente principale per ottenere il buon formaggio a latte crudo.
Il latte che viene prodotto da animali di razza grigio alpina ha la caratteristica di essere ricco e quindi perfetto nella lavorazione a latte crudo perché mantiene intatti tutti i sentori e li trasferisce al prodotto finito.

Formaggio di malga: l’oro della montagna.
La lavorazione è partita a inizio estate e si concluderà a fine del mese di ottobre. Un tempo preciso, limitato per dare la garanzia di un prodotto di eccellenza che nasce nel momento di massima espressione dell’ambiente naturale della montagna.
Una produzione limitata, qualche centinaio di forme suddivise tra le tre varianti:
Fresco: con un minimo di 90 giorni di stagionatura, dopo i tre mesi di stagionatura infatti il formaggio è pronto per essere consumato in completa sicurezza perché la maturazione e il sale presente, eliminano tutte le possibili controindicazioni dei formaggi a latte crudo.
Mezzano: media stagionatura, la produzione di questa estate sarà disponibile da Novembre. Quattro mesi di stagionatura naturale nelle cantine originarie della malga.
Stagionato: pronto da gustare dopo almeno 12 mesi di stagionatura, quest’anno finalmente gusteremo la produzione di alpeggio del 2019 e scopriremo una nuova storia tutta da ascoltare assaggio dopo assaggio.

Non vediamo l’ora di sapere cosa ne pensi. Vieni a provare il nostro formaggio che trovi in esclusiva nei mercati in cui siamo presenti ogni settimana:
LUNEDÌ: a Mirano in piazza dei Martiri
MARTEDÌ: A Carrè in piazza Municipio e a Prata di Pordenone in piazza Wanda Mayer
MERCOLEDÌ: A Dueville in piazza Monza e a Limena in via delle Industrie
GIOVEDÌ: A Mira Riviera San Trentin e a Scaltenigo in via Scaltenigo 118
VENERDÌ: A Tencarola in via Spalato
SABATO: a Caldogno in piazza Europa e a San Stino di Livenza in piazza Goldoni

Site created by Prisma Informatica 1984-2020