fbpx
Seleziona una pagina

Hanno sospeso i mercati, e con loro anche il nostro lavoro lì.

In queste ore ci siamo trovati di fronte a un’ulteriore sfida imposta dall’emergenza: riuscire a garantire alle famiglie uno dei servizi essenziali: fare la spesa. 

Ci siamo incontrati nella piazza, al mercato perché ci piace essere vicini alle persone, e ai luoghi autentici. 

Sempre più vicini

Da oggi veniamo noi da te e ti portiamo la spesa a casa.

Cambiare in così poco tempo tutta l’organizzazione del lavoro non è affatto semplice, ma abbiamo voluto mettercela tutta e provarci, perché sentiamo forte la necessità di dedicare il nostro lavoro alle persone. 

Sentiamo il bisogno di essere ancora più vicini, di dare una mano come possiamo, perché è una situazione che ci coinvolge tutti da vicino.

Solidarietà

Per questo motivo abbiamo deciso che a ogni ordine di spesa a domicilio vogliamo eliminare i costi di consegna, per tutto il periodo di emergenza. 

Come funziona il nostro servizio di spesa a casa

Siamo una piccola realtà familiare, e cerchiamo di fare al meglio il nostro lavoro; riusciamo a garantire il servizio di consegna della spesa nelle zone limitrofe a dove viviamo, nei comuni di Cassola, Loria, Rossano Veneto, Castello di Godego, Mussolente, San Zenone degli Ezzelini, Romano d’Ezzelino; e nei comuni dei nostri mercati settimanali: San Stino di Livenza, Mirano, Scaltenigo, Limena 

Per tutte le altre zone non elencate, ci impegneremo ancora di più per trovare presto una soluzione nella speranza che tutto questo finisca prima.

Raccogliamo gli ordini entro le ore 12 di martedì e venerdì per consegnarti i prodotti scelti nei giorni di mercoledì e sabato.

Per agevolare l’ordine, abbiamo creato i “box spesa”: quattro proposte che contengono una selezione di prodotti genuini, e ingredienti base che si adattano all’alimentazione di tutta la famiglia.

 

Malga: vi accompagniamo in una passeggiata sui sentieri di montagna, tra faggi olmi e frassini, per arrivare in malga giusto in tempo per la merenda e assaporare l’autentica bontà del formaggio fatto con il latte fresco, munto ogni mattina da mucche libere al pascolo.

Escursionista: quando la montagna diventa passione, sentiamo il bisogno di immergerci completamente in quei luoghi e assaporare un passo dopo l’altro, la strada che porta al rifugio e poi alla vetta. Prodotti DOP del territorio alpino compongono una delizia da gustare insieme.

Alti Pascoli: è tra i pascoli che si trovano oltre i 1500 metri di altezza che nascono i formaggi e i prodotti più squisiti della montagna. Delizie che puoi trovare solo lì, scelte per te e fatte arrivare direttamente a casa.

Caprette felici: agili alla ricerca delle erbe più fresche, tra i pascoli di alta montagna. I formaggi di capra da sempre sono la scelta più leggera e nutriente per chi vuole ricaricarsi di energia senza appesantirsi. La selezione di formaggi di capra ti porta alla scoperta di una montagna inedita e sorprendente. 

formaggi di capra spesa a domicilio escursionisti del gusto

Una scelta che fa del bene a tutti

Ogni settimana portiamo con noi il lavoro di tante piccole aziende artigiane, di famiglie, di casari che hanno fatto una scelta precisa nel modo di lavorare: utilizzare solo ingredienti e materie prime naturali, che lavorano e trasformano con abilità e passione, cercando di unire innovazione e tradizione per poter offrire una vera bontà.

Piccole realtà che esistono e resistono, grazie alla passione e al coraggio di chi ci lavora ma soprattutto grazie alla fiducia e al sostegno delle persone che scelgono di acquistare i loro prodotti e li apprezzano.

Sostenere la filiera artigianale vuol dire preservare l’identità e la ricchezza del nostro Paese, conosciuto in tutto il mondo per l’alta qualità e diversità dei prodotti enogastronomici.

In questo momento crediamo sia ancora più necessario stringerci attorno alle famiglie, di consumatori e produttori, che cercano di contribuire con il lavoro e le scelte a migliorare il futuro di tutti.

In questo momento siamo tutti molto più uniti, in una situazione che ci tiene distanti abbiamo riscoperto la vicinanza e la solidarietà che contraddistingue noi italiani.  

Vogliamo dire grazie con il cuore a chi si occupa di garantire la produzione di prodotti genuini, e abbracciare le famiglie che alimentano la speranza, scegliendo di portare buon cibo in tavola.

Restiamo al sicuro, alimentiamoci di energie positive e torneremo in vetta.

Immergersi nel gusto

Ci siamo inoltrati a piccoli passi nel sentiero della degustazione per scoprire come utilizzare i nostri sensi nell’esplorazione dei formaggi, e siamo giunti all’ultima tappa: il gusto.   Abbiamo esaminato il formaggio prima con la vista, poi con il tatto e...

Formaggi in gravidanza: scegliere in sicurezza

Mangiare formaggio in gravidanza può comportare rischi per la salute? E quali sono i tipi di formaggi consentiti?  Sono queste le domande più comuni che ci rivolgono le nostre clienti riguardo il consumo di formaggi durante la gravidanza.  La gravidanza non è una...

Riscoprire la tradizione del vero Panettone

Ci sono tradizioni antiche e popolari, altre più intime e famigliari. Fino a non molti anni fa, quando ero bambino in ogni casa le feste natalizie erano un momento di condivisione, di momenti da passare insieme in cui era sempre presente e protagonista il cibo....

3 curiosità per conoscere meglio la Mozzarella di Bufala

Conosciuta e apprezzata da Sud a Nord, la mozzarella di bufala è famosa in tutto il mondo; ma forse ci sono ancora due o tre cose che non tutti conoscono sulla sua vera identità. Abbiamo scavato nel suo passato per scoprirne le origini, abbiamo indagato sul suo vero...

Il formaggio d’alpeggio sulla tavola delle feste

Dove c’è buon cibo è subito festa. Le nostre feste tradizionali hanno a che fare con ricorrenze a cui associamo immediatamente dei piatti speciali, che si preparano in quell’occasione particolare. Per noi italiani la convivialità è un rituale che va rispettato, sempre...

Latte crudo d’alpeggio: la bontà sicura

Sul sentiero del gusto genuino tutto inizia dal latte crudo di alpeggio e da come gustarlo in completa sicurezza.   Il latte crudo d’alpeggio è latte appena munto, e non sottoposto a trattamento termico perché lavorato subito, entro 48 ore dalla mungitura per...

Sulle cime si trova l’autentica bontà: i nostri formaggi di montagna

Come si arriva in vetta? Con fatica, tenacia, prove e a volte fallimenti che ti buttano a terra e ti costringono a riprovarci con più convinzione. Quando si parte per un’escursione non si può improvvisare e sperare nella fortuna. Occorre essere preparati, conoscere e...

Dalla malga alla tavola: i vantaggi del formaggio di alpeggio di nostra produzione

Parola d’ordine: filiera corta La settimana scorsa, in questo articolo abbiamo raccontato il nuovo sentiero che abbiamo intrapreso con l’inizio di una produzione di nostri formaggi di alpeggio. Oltre alla passione per le cose autentiche che ci spinge a esplorare nuovi...

La montagna nel cuore: la nostra prima produzione di formaggi

Il modo migliore per imparare qualcosa di nuovo è fare. Il modo migliore per fare qualcosa di buono è osservare, ascoltare e provare e riprovare i gesti che l’esperienza di una vita hanno reso essenziali, semplici e naturali. In questi mesi Abbiamo avviato una...

Sapori d’autunno con i migliori formaggi di alpeggio piemontesi

Il cibo è la nostra fonte di energia e mangiare è un piacere. Per questo scegliere con attenzione gli ingredienti e trovare modi sani gustosi ma anche facili e veloci per soddisfare le esigenze di ogni componente della famiglia è la nostra sfida quotidiana. Scegliere...

Il re della montagna: Castelmagno DOP d’alpeggio

Il Castelmagno DOP di alpeggio. È un formaggio prodotto con latte crudo, fatto con latte proveniente da bovini allevati in alpeggio, e alimentati con le erbe fresche dei pascoli locali. La sua caratteristica è la pasta ambrata, morbida e compatta, protetta da una...

Assaggi di eccellenza: il Raschera d’alpeggio DOP

Il Raschera d'alpeggio Nel cuore delle alpi piemontesi, a 2000 metri di quota, in una zona circoscritta e composta di soli otto comuni della provincia di Cuneo, nasce il formaggio Raschera di alpeggio: l’eccellenza della tradizione e del suo territorio. Uno dei...

La buona tradizione piemontese: la Robiola di Roccaverano

Il Piemonte è un immenso pascolo: dalle malghe degli alpeggi di alta montagna alla pianura, dai fondovalle alpini alle colline delle Langhe e del Monferrato. Pascoli a perdita d’occhio, e forse proprio questo ha reso il Piemonte una regione che ha fatto dell’arte...

Custodire la tradizione: la Toma Piemontese

Nasce tra i pascoli alpini, e affonda le radici nella tradizione piemontese. La Toma è un formaggio di alpeggio antico che meglio rappresenta il carattere della regione in cui prende forma: il Piemonte. La sua storia di riscatto da formaggio povero a prelibata...
Site created by Prisma Informatica 1984-2020