fbpx
Seleziona una pagina

Perché amare il formaggio Pecorino? 

Perchè fa bene, è buono, ed è sostenibile.

È adatto a grandi e piccini, a chi non può consumare liberamente i formaggi a latte vaccino, a chi vuole mantenersi in forma con gusto e leggerezza, ed è la scelta perfetta per chi è attento alla qualità di ciò che mangia.

Ecco i nostri 4 gustosi motivi per innamorarsi del Pecorino:

1- Il Pecorino: meno lattosio più facile da digerire per tutti

Il latte di pecora infatti contiene meno lattosio rispetto al latte vaccino. Per questo il Pecorino, che deriva dalla sua lavorazione si presta ad essere consumato con le dovute accortezze anche  da è intollerante al lattosio. La concentrazione di lattosio diminuisce in maniera naturale con il processo di stagionatura del Pecorino, perciò è consigliabile scegliere un pecorino più maturo per avere un prodotto con bassissime quantità di lattosio.

2- Il Pecorino ha un enorme potere nutrizionale

Il Pecorino contiene una elevata quantità di proteine,  superiore rispetto alla media degli altri formaggi. Per questo motivo è un alimento perfetto per gli sportivi che vogliono mantenere e aumentare la massa muscolare. Il latte di pecora è ricco di grassi che fanno bene: contiene trigliceridi a catena media, che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo. Si dice che sia questo l’elisir di lunga vita che ha contribuito a fare dei pastori sardi una delle popolazioni più longeve al mondo.

Il latte di pecora costituisce un’enorme fonte di calcio, molta di più di quello che possiamo trovare nel latte vaccino. Il calcio è fondamentale perché ci aiuta a mantenere forti e sane le ossa e sostenere il buon funzionamento di nervi e muscoli,  oltre ad essere un valido aiutante nella coagulazione del sangue. Un moderato consumo di Pecorino è un buon alleato al mantenimento del nostro benessere.

Per migliorare l’assimilazione del calcio è necessaria la vitamina D, essenziale per la mineralizzazione delle ossa. La sua assunzione è fondamentale per la crescita delle ossa e il loro rimodellamento, perché interviene nella regolazione del metabolismo del calcio e del fosforo, aiutandone l’assorbimento intestinale. Questa vitamina tanto preziosa non è facilmente reperebile negli alimenti perciò un adeguato consumo di formaggio Pecorino può costituire un valido contributo al suo reperimento e, abbinata all’esposizione solare, diventare stimolo alla sua produzione da parte del nostro organismo.

Il latte di pecora contiene molta vitamina A e vitamina E, caratteristica che ritroviamo nella lavorazione del formaggio Pecorino. Queste vitamine sono due potenti antiossidanti che ci aiutano a combattere i segni dell’invecchiamento e  sostenere il sistema immunitario.

3-Il Pecorino è un prodotto sano e naturale

Gli ingredienti del formaggio Pecorino sono solo latte di pecora, fermenti lattici e sale. Il vero pecorino non contiene nessun tipo di additivo, colorante o conservante artificiale. E il latte utilizzato è ottenuto da animali allo stato brado, che si nutrono della vegetazione spontanea dei pascoli in cui vivono liberi. Il gusto che differenzia i vari tipi di formaggio pecorino derivano dalla lavorazione artigianale e dal tipo di stagionatura. È la passione del casaro, la voglia di sperimentare nel rispetto della tradizione, l’esperienza di un lavoro completamente artigianale sono gli elementi che esaltano tutte le sue caratteristiche.

4- Il Pecorino ti conquista con il sapore

Il latte di pecora ha un sapore e un gusto inconfondibili. Ha più corpo rispetto al latte vaccino, e al palato risulta dolce e cremoso. Si potrebbe paragonare quanto a consistenza al latte di capra, ma non ha la sua pungente e spiccata sapidità. Questa sua caratteristica la ritroviamo tutta nel formaggio Pecorino, che pertanto può vantarsi di un sapore più delicato rispetto ai concorrenti, anche nelle versioni a lunga stagionatura.

La produzione del formaggio Pecorino affonda le sue radici nella storia della cultura gastronomica italiana. Può essere Pecorino Toscano, Pecorino Sardo, Romano o di altra regione italiana poiché in tutta la nostra penisola il pascolo di pecore è presente. Acquistare e mangiare questo straordinario formaggio contribuisce a mantenere viva la sua tradizione secolare e gustare una esperienza sensoriale davvero unica. 

Dove acquistarlo:

Nei nostri mercati potrai trovare dell’ottimo Pecorino Toscano nelle sue rinomate versioni:

  • Il Marzolino
  • Il Pecorino Senese Rosso, 
  • Il Prima Pecora Riserva, 
  • Il Paglione stagionato 4-5 mesi e fatto affinare nella paglia 
  • i 2 Latti: stagionato 1 anno prodotto con latte misto pecora e vacca

E per quanto riguarda il Pecorino Sardo potrai trovarlo nelle due versioni della tradizione:

  • Morbido
  • Stagionato

Ti aspettiamo nei seguenti mercati di piazza:

Lunedì: siamo a Mirano (VE) in piazza dei Martiri

Martedì: ci trovi a Carrè (VI) in piazza Municipio e a Prata di Pordenone (PN) in piazza Wanda Mayer

Mercoledì: puoi venirci a trovare a Dueville (VI) in piazza Monza e a Limena (PD) in via delle Industrie

Giovedì: Siamo A Mira (VE) Riviera San Trentin e a Scaltenigo (VE) in via Scaltenigo 118

Venerdì: Siamo a Tencarola (PD)  in via Spalato

Sabato: nei mercati di Caldogno (VI) in piazza Europa e a San Stino di Livenza (VE) in piazza Goldoni

5 benefici per dire 5 volte sì ai formaggi di capra

Perché scegliere un formaggio di capra? Sempre più persone scelgono di consumare latte e formaggi di capra, ma al di là del gusto, quali sono i benefici che possiamo avere, introducendoli nella nostra alimentazione?   1- Digeribilità e leggerezza Sappiamo che il...

3 abbinamenti insoliti con il formaggio di capra

Mia mamma, Miriam, cucina davvero bene. Fa dei piatti tradizionali divini che si ispirano alle ricette della sua famiglia, ma con un tocco personale e innovativo. Fin da piccoli ha abituato me e mia sorella ad assaggiare sapori nuovi, a conoscerli meglio prima di...

Freschezza in tavola: quattro ricette estive con il formaggio di capra

In estate fa caldo, a volte caldissimo e la ricerca di freschezza è la priorità. Ci alleggeriamo, non solo nel vestire ma anche nel mangiare; cerchiamo piatti freschi che non appesantiscano durante la digestione o facciano sudare mentre li mangiamo. A mezzogiorno,...

Perché la primavera è la stagione perfetta per gustare i benefici del formaggio di capra?

Le cose buone arrivano al momento giusto.  Il momento giusto per gustare tutti i benefici del formaggio di capra è la primavera. Perché mangiare i formaggi di capra in primavera? I formaggi naturali, come tutti i prodotti della natura, hanno una stagionalità precisa...

Frutta e formaggi: 5 ottimi abbinamenti con le fragole

La primavera ormai è inoltrata e sta dando i suoi frutti. Li ho visti nel mio giardino, dove sono spuntate le prime timide fragole che arrossiscono quando le sorprendi nascondersi tra le foglie.  Li ho incontrati a passeggio tra i filari dei campi, dove gli alberi di...

Terroir: l’anima del buon formaggio di alpeggio

Esplorare il mondo dei formaggi è un viaggio attraverso i 5 sensi, nella storia e nella cultura del nostro Paese. Terra di formaggi Il nostro patrimonio gastronomico conta oltre 400 tipi diversi di formaggi, ma in ogni tipologia sono racchiuse alcune straordinarie...

Quali sono i formaggi di alta montagna: guida alle eccellenze d’alta quota

I formaggi più buoni sono quelli di montagna. A dirlo non sono solo gli appassionati della buona tavola, ma anche le analisi qualitative che sottolineano la genuinità dei suoi ingredienti. Prima di scoprire perché i formaggi di alpeggio sono considerati eccellenze...

Dove nascono i formaggi di montagna per gli Escrusionisti del Gusto

Tutti i migliori formaggi nascono in alpeggio nel periodo estivo, per questo i formaggi che produciamo direttamente nascono in una delle zone che più amiamo: l’Altopiano di Asiago. Prima di approfondire i luoghi in cui nasce il nostro buon formaggio di alpeggio,...

Stella Alpina: la caciottina a latte crudo di alpeggio

È arrivata la caciottina a latte crudo: Stella Alpina Stella Alpina è la caciotta a latte crudo, non pastorizzato prodotta solo per gli Escursionisti del Gusto e fatta con il buon latte fresco delle vacche grigio alpine del Monte Corno una zona dell’Altopiano di...

Il futuro sostenibile inizia dall’alpeggio

Il futuro sostenibile si costruisce riscoprendo attività del passato: l’alpeggio e la malga sono attività che ancora oggi resistono all’industrializzazione delle lavorazioni agricole e alimentari sostenendo e realizzando valori come la biodiversità e la sostenibilità....

Formaggi di montagna: per una estate fresca e genuina

Voglia di fresco e leggerezza ci accompagnano nelle giornate estive. Quando il caldo inizia a farsi sentire cerchiamo di rifugiarci dove fa fresco, tra le nostre amate montagne, ed è li che troviamo il segreto di una alimentazione genuina. Formaggi freschi come...

Dal cuore della Barbagia: il nostro Pecorino Sardo

Il viaggio alla scoperta delle varietà teritoriali del Pecorino, dopo la Toscana ci porta in Sardegna dove abbiamo conosciuto i produttori e selezionato il nostro Pecorino Sardo. Il cuore della Sardegna: un territorio da gustare Il Pecorino Sardo che abbiamo...

Alla scoperta del gusto autentico del Pecorino Toscano

Quando parliamo di formaggi di pecora il protagonista è senza dubbio il Pecorino.  Abbiamo visto come ogni zona di produzione caratterizzi il prodotto finale che prende il nome proprio a quel territorio. Oggi la nostra escursione nel gusto ci porta in Toscana dove si...

Ala scoperta di sapori antichi: il Pecorino

Il Pecorino è uno dei formaggi più emblematici del patrimonio gastronomico italiano. Il più antico prodotto caseario, che da millenni viene consumato e apprezzato tanto da essere il formaggio italiano più esportato in tutto il mondo. Riconosciuto per il suo gusto...

Formaggi a latte crudo: perché sceglierli?

 Dei formaggi a latte crudo ne abbiamo già parlato diverse volte ma quali sono le caratteristiche per cui sceglierli? Abbiamo raccolto le domande che ci vengono fatte più di frequente per scoprire insieme tutto quello che c’è di buono da sapere sui formaggi a latte...
Site created by Prisma Informatica 1984-2021