fbpx
Seleziona una pagina

Per gustare il formaggio di alpeggio basta lasciar parlare il suo sapore e divertirsi ad ascoltare la storia che ha da raccontare.  

Ma di buoni motivi per gustarlo ce ne sono tanti, almeno cinque:

1- Gusto straordinario

Il formaggio di alpeggio è buono. Sì, è principalmente una questione di gusto, perché il suo sapore ricco, intenso e deciso è la parte che si fa più sentire della sua identità.

Il sapore intenso è la caratteristica ben marcata e profondamente legata al luogo di produzione.

Il formaggio fa emergere sempre il suo carattere man mano che la maturazione procede. Le stagionature lunghe permettono agli elementi del formaggio di far evolvere completamente il gusto, e far sentire sempre più chiaramente ogni sfumatura e profumo a partire dal latte, la stagione, gli animali fino alle erbe che hanno mangiato. I formaggi più freschi e meno stagionati 

2- Sai sempre da dove viene.

Per essere definito “di alpeggio” il formaggio deve essere prodotto in una zona montuosa sull’arco alpino a un altitudine non inferiore a 700mslm.

Quando acquistiamo un formaggio di alpeggio siamo certi della sua origine, non solo per la definizione tecnica, ma proprio perché di quel formaggio possiamo sapere tutto di come è nato. A partire dal latte, che arriva direttamente dalle vacche che vivono in malga e si possono veder pascolare durante il periodo estivo. Il luogo di produzione è emblematico e dà il nome a quel formaggio. Non è solo questione di termini o parole, è un fatto di identità e identificazione. 

Il luogo determina una parte importante delle caratteristiche del formaggio e si possono riconoscere all’assaggio.

3- È davvero autentico e genuino.

Il formaggio di alpeggio è lavorato in modo artigianale, quindi solo ingredienti naturali, selezionati e controllati, miscelati sapientemente dall’esperienza del maestro casaro.

Non ci sono trucchi o aiutini artificiali per stabilizzare il risultato. La sua genuinità è assicurata dagli ingredienti e la sua autenticità dal metodo di lavorazione artigianale.

A ogni cagliata ciascuna forma viene lavorata con cura, con gesti, tempi e modi  irripetibili. Ogni cagliata è un momento unico, in cui intervengono fattori ambientali che non sono modificabili da parte dell’uomo e contribuiscono a far nascere formaggi dalla personalità inconfondibile.

Creare un alimento così complesso in modo totalmente artigianale e genuino è un attività difficile e accurata, che richiede una buona dose di tecnica e passione. Farlo in un ambiente così ricco di asperità come è la montagna richiede anche parecchio coraggio.

 

4- Rispettoso del tempo

Il formaggio di alpeggio prende forma lentamente, non mette fretta a nessuno, segue i ritmi della natura, aspetta la stagione giusta e rispetta i ritmi di vita degli animali. 

Della tradizione. La sua storia ha origini antiche, ed è fatta di gesti tramandati e ripetuti di padre in figlio, custoditi in ogni forma. 

Del paesaggio. Si prende cura del mantenimento dell’ambiente circostante, della salute dei pascoli, perché solo preservando la ricchezza naturale si può continuare a produrre dell’ottimo formaggio. 

Del lavoro. Il lavoro artigianale richiede una quantità di competenze, esperienza ed energie che non possono essere svendute per nessun motivo. Lo sfruttamento non produce mai ricchezza o qualità. 

5- Etico ed ecosostenibile.

Le piccole produzioni artigianali migliorano l’ambiente circostante, perché utilizzano solo le risorse necessarie in maniera sostenibile, mantenendo quel luogo vivo, rigoglioso e florido con la loro attività produttiva. 

Produrre formaggi in alpeggio non significa solo essere artigiani, vuol dire amare e proteggere la montagna, viverla senza sfruttarla, portare prosperità in luoghi difficili da promuovere.

Acquistarli significa sostenere queste piccole attività eroiche e fare in modo che le tradizioni che custodiscono vengano tramandate e mantenute vive.

Con le nostre scelte diamo vita al mondo che ci piace.

Frutta e formaggi: 5 ottimi abbinamenti con le fragole

La primavera ormai è inoltrata e sta dando i suoi frutti. Li ho visti nel mio giardino, dove sono spuntate le prime timide fragole che arrossiscono quando le sorprendi nascondersi tra le foglie.  Li ho incontrati a passeggio tra i filari dei campi, dove gli alberi di...

10 tra i migliori formaggi a latte crudo

Alla continua ricerca della vetta del gusto e della genuinità, esploriamo le preziose produzioni locali per portare in tavola i migliori formaggi italiani. I migliori formaggi per noi sono senza dubbio i formaggi a latte crudo, d’allevo, d’alpeggio, di malga insomma...

La buona spesa arriva a casa tua con il nuovo servizio a domicilio

Hanno sospeso i mercati, e con loro anche il nostro lavoro lì. In queste ore ci siamo trovati di fronte a un’ulteriore sfida imposta dall’emergenza: riuscire a garantire alle famiglie uno dei servizi essenziali: fare la spesa.  Ci siamo incontrati nella piazza, al...

Partire con il piede giusto: come iniziare a camminare in montagna senza affanno

Anche un viaggio di mille miglia inizia da un singolo passo (Lao tzu) Iniziare l’anno con il piede giusto per cercare di tornare o rimanere in forma attraverso buone abitudini quotidiane. Il primo passo è dedicare cura all’alimentazione. Mangiare è per ogni essere...

Escursione natalizia tra i 6 migliori formaggi di alpeggio

Natale è sinonimo di festa, di vacanze in famiglia, di momenti conviviali e di regali.  Ci sono regali che si mettono sotto l’albero per fare felice una persona, e regali che si mettono sulla tavola da gustare tutti insieme e creano armonia. Se credi sia impossibile...

Formaggi a Natale: 5 consigli per portarli in tavola con creatività

Natale è per tutti il periodo di tavolate imbandite e ricchi banchetti con parenti e amici. E sulla tavola delle feste non può mancare il formaggio, un alimento che come sappiamo è tradizionale, ma che per la sua complessità  può dare un tocco particolare e originale...

L’autunno nel piatto: come abbinare funghi e formaggio d’alpeggio

La montagna con il cambiare delle stagioni, offre sempre nuovi panorami e prelibatezze da gustare. Formaggi stagionati e freschi funghi appena raccolti, ecco quali abbinamenti fare per portare nel piatto tutta la montagna in autonno. Alla prima grande pioggia nel...

Il sentiero della semplicità porta ai formaggi di montagna

Semplificare è un arte difficile che possiamo imparare dalla maestra migliore: la natura L’autunno è il momento in cui la natura lascia andare quello che non le serve più, e come fanno i saggi maestri che popolano il bosco, lasciando andare le foglie per prepararsi al...

Antichi formaggi veneti: il vero Morlacco del Grappa

È proprio quando pensi di aver visto tutto, di conoscere ogni angolo del territorio in cui sei nato e cresciuto, che smetti di scoprire e inizi a perderti la vera meraviglia. I luoghi familiari sono quelli che diamo per scontati, a cui non facciamo quasi più caso ma...

Girar per malghe: quali sono i 5 migliori formaggi Veneti

Quali sono i migliori formaggi veneti? I prodotti caseari migliori sono le produzioni di montagna.   Il formaggio di alpeggio è il frutto dell’incontro tra mestieri artigianali, tradizioni antiche e caratteristiche del territorio che si fondono per creare un...

Formaggio: un solo nome, tante identità

Si fa presto a dire formaggio. Un alimento consumato quotidianamente, che nella sua semplicità, fatta di soli tre ingredienti (latte, caglio e sale), racchiude la straordinaria complessità di molteplici  combinazioni, che rendono ogni forma un capolavoro unico, dal...

Formaggi a Natale: 5 consigli per portarli in tavola con creatività

Natale è per tutti il periodo di tavolate imbandite e ricchi banchetti con parenti e amici. E sulla tavola delle feste non può mancare il formaggio, un alimento che come sappiamo è tradizionale, ma che per la sua complessità  può dare un tocco particolare e originale...

Dalla mungitura alla stagionatura: come nasce il formaggio

Per fare il formaggio bastano tre ingredienti: latte, caglio e sale che lavorati dall’esperienza delle mani del casaro in poche mosse meticolose e puntuali, danno vita al formaggio.  Dalla mungitura alla stagionatura: ecco come si fa il formaggio Tutto nasce dal...
Site created by Prisma Informatica 1984-2020