fbpx
Seleziona una pagina

Il formaggio è un alimento che consumiamo abitualmente, ma a cui spesso non dedichiamo la giusta attenzione. Nella sua semplicità, fatta di soli tre ingredienti (latte, caglio e sale), racchiude la straordinaria complessità di molteplici combinazioni, che rendono ogni forma un capolavoro unico, dal sapore inconfondibile. 

A volte viene (mal)trattato come una merce anziché come l’alimento prezioso che è, per questo abbiamo deciso di dare 5 buoni motivi per apprezzarlo come merita. 

1- Fonte di buonumore 

L’inverno è la stagione in cui il nostro corpo “si incupisce”. Passiamo molto più tempo in ambienti chiusi, e le ore di luce naturale sono molto meno rispetto ad altre stagioni. Il nostro bioritmo cambia rendendoci irritabili, stanchi, con meno energia. Per “combattere” questo umore grigio, la natura viene in soccorso, mettendo a disposizione alimenti ricchi di triptofano: amminoacido essenziale presente nel latte che è alla base del processo di sintesi delle serotonine. 

È presente anche in molte proteine di origine animale e vegetale, che se abbinate tra loro e affiancate a una regolare attività fisica all’aria aperta, sono in grado di produrre un aumento di tono nell’umore. La ricetta per una scorpacciata di buonumore: passeggiate all’aria aperta, pochi zuccheri e una scorta di radicchio, noci, mandorle, nocciole e naturalmente formaggi stagionati.

2- Inverno. La stagione perfetta per assaporarlo 

Come abbiamo appena visto, non è un caso che l’inverno sia il periodo in cui i formaggi stagionati diventano pronti per il consumo. Ogni stagione ci offre tutto quello di cui abbiamo bisogno al momento giusto. Ed è in inverno che si possono gustare al meglio i formaggi di malga stagionati e goderne i benefici. Sono formaggi prodotti in alpeggio durante il periodo estivo e lasciati maturare lentamente per far sprigionare al massimo le caratteristiche principali di gusto. Se vuoi saperne di più leggi anche questo nostro articolo sulla stagionalità dei formaggi.

3-  Il più vecchio ha 3200 anni

Una stagionatura che supera ogni record per il formaggio più antico della storia. È stato rinvenuto in Egitto, durante scavi archeologici in in un’antica necropoli a sud del Cairo. Ha 3200 anni e per tutto questo tempo è stato sepolto come corredo funebre, mantenendosi praticamente intatto. L’analisi del materiale ha portato alla luce il più antico prodotto caseario solido, finora individuato. Questa testimonianza conferma che l’arte casearia è una competenza antica, e che il formaggio è un alimento conosciuto e consumato da millenni. Una bontà davero senza tempo.

4- Prezioso come l’oro

Il grana è il formaggio stagionato a pasta dura e granulosa, prodotto nel nord Italia fin dall’anno 1000. Da sempre prezioso, considerando che fin dalla sua nascita è stato usato come moneta di scambio. Forse stupisce di più sapere che recentemente è stata riscoperta questa sua funzione finanziaria. Nel 2009 infatti, in seguito al crack di Lehman, il Credito Emiliano decise di erogare prestiti ai suoi clienti accettando come garanzia forme del prezioso Parmigiano Reggiano. (da IlSole24ore)

Un prodotto prezioso, e non solo perché ricco di nutrienti.

5- naturalmente privo di lattosio

Si, avete capito bene, esistono formaggi stagionati naturali senza lattosio. La stagionatura infatti è un processo chimico in grado di ridurre e in alcuni casi eliminare totalmente il lattosio presente, rendendo quel formaggio adatto a tutti. 

Si tratta di stagionati a pasta dura ed extra dura, come il Grana Padano, il Parmigiano Reggiano e il Trentingrana; che insieme agli erborinati, come il Gorgonzola DOP sono completamente privi di lattosio. Se ti interessa l’argomento leggi anche il nostro articolo sui formaggi naturali senza lattosio.

Vuoi conoscere le ricette di famiglia?

Entra nel Cassetto dei Ricettari

Ti vogliamo portare ad assaporare il gusto della tradizione, rivelandoti le ricette più buone della nostra famiglia.

Apriremo il cassetto dei ricordi per farti entrare con noi nel ricettario di famiglia, alla riscoperta di gusti semplici e autentici. Il nostro impegno è mangiare bene ogni giorno senza passare giornate intere ai fornelli.

Abbiamo creato una pagina segreta, riservata agli escursionisti che desiderano scoprire insieme a noi tradizioni, piatti e gusti di una volta. Qui saranno messe a disposizione gratuitamente tutti i consigli di cucina e le preparazioni di Miriam.

Iscrivendoti, riceverai direttamente nella tua casella di posta la ricetta da provare, così non te ne perderai nemmeno una.

Per accedere è sufficiente lasciare un indirizzo email con il tuo nome, per consultare e scaricare subito la ricetta.

Ecco tutto quello che troverai nelle schede ricettario che abbiamo preparato per te: gusto e semplicità, preparazioni facili e veloci dal risultato garantito!

*Le ricette sono accompagnate da suggerimenti utili per le diverse esigenze alimentari, proprio perchè sono pensate per adattarsi a tutti i membri della famiglia: dal nonno al nipotino.

Iscriviti gratuitamente e accedi subito

L’iscrizione è gratuita e ti permette di poter accedere in ogni momento o scaricare subito  liberamente tutte le ricette segrete pubblicate finora

* indicates required

Seleziona il tipo di comunicazioni che preferisci ricevere da Frattin | Escursionisti del gusto:

Puoi annullare la tua iscrizione in ogni momento. Per maggiori informazioni riguardanti il trattamento dei dati consulta il nostro sito web alla pagina Privacy Policy. You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Site created by Prisma Informatica 1984-2019