fbpx
Seleziona una pagina

Sapevi che la burrata ama le Weiss, i caprini le Blanche e il parmigiano le Lager?

E che, con il grande successo delle birre artigianali, si possono provare innumerevoli abbinamenti territoriali unici, capaci di farci restare a bocca aperta, ma mai asciutta. Un’escursione alla scoperta del binomio più gustoso dell’estate.

La nostra voglia di assaporare tutte le varietà artigianali di formaggio non si placa nemmeno d’estate, anzi diventa un’occasione imperdibile per scoprire abbinamenti vincenti con la regina delle bevande estive: la birra. Bionda, bianca, ambrata o scura, a ciascuna il suo formaggio.

Ma che cosa hanno in comune birra e formaggio?

Più di quel che si pensa. Sono infatti prodotti che nascono da una fermentazione: del latte a opera del caglio, nel caso dei formaggi; e dei mosti con il lievito, per la birra. Entrambi sono alimenti vivi, che continuano a maturare e modificare il loro sapore nel tempo. 

Ma il loro incontro risulta vincente sia per contrasto che per similitudine, poiché le loro caratteristiche organolettiche si completano a vicenda; con le note amare del luppolo, che contrastano le note grasse del formaggio, la birra riporta alla fase neutra la bocca, preparandola per il nuovo assaggio.

Inoltre la freschezza e l’effervescenza della birra riesce a far espandere il gusto intenso di alcuni formaggi.

A ciascuno il suo

Ogni gusto richiede il suo simile, quindi a formaggi freschi dal gusto delicato si accompagnerà bene una birra leggera sia sotto il profilo aromatico, che di gradazione alcolica. 

Ricotta, Robiola e Burrata si affiancano a una birra non filtrata: che sia una tedesca Weiss o una belga Blanche; mentre a formaggi più sapidi, come il Parmigiano, si può abbinare perfettamente una Lager di media gradazione o a una Bock rossa.

Incontro tra Titani

Dopo aver esplorato stili diversi di produzione della birra, abbiamo scelto i 3 formaggi DOP che amiamo di più, e li abbiamo valorizzati, abbinandoli al tipo di birra che maggiormente esalta le loro caratteristiche migliori.

1- Asiago DOP con birra Bock.

Non potevamo che iniziare con il formaggio DOP più conosciuto del nostro altopiano e cercare di ampliare la gamma di sapori che conosciamo, attraverso l’abbinamento con una birra importante. 

La Bock è una birra lager, quindi a bassa fermentazione, che può essere scura, ambrata o chiara. È una birra di origine tedesca, corposa, simile alle doppio malto italiane, che possiede spiccate note maltate ricche e cremose, con una caratteristica punta di cacao che lasciano in bocca un finale dolce-amaro.

Provatela con l’Asiago DOP stagionato 3-4 mesi, la sua sapidità e la componente dolce-acidula si sposa perfettamente con una Bock.

2- Gorgonzola DOP e IPA

Difficile resistere alla tentazione di abbinare l’erborinatura aromatica del Gorgonzola DOP con le note erbacee delle IPA.

Le Indian Pale Ale sono birre di corpo sostanzioso, dal sapore molto intenso, fruttato, e dal profumo persistente con note erbacee e speziate dovute all’uso di luppoli diversi.

Un connubio che non vi lascerà indifferenti.

3- Mozzarella Bufala campana DOP con birra Blanche

Le Blanche sono birre bianche tradizionalmente prodotte in Belgio. Il nome fa riferimento al colore torbido e molto chiaro che le fa apparire quasi bianche, ma la loro caratteristica principale è il gusto agrumato e acidulo, ottenuto dall’aggiunta di spezie, come il coriandolo e le scorze d’arancia.

In questo caso sono le note acidule dei due alimenti a congiungersi in una perfetta armonia di sapore, mantenendo la loro caratteristica delicatezza.

Infinite combinazioni

Le birre artigianali sono un mondo in continua espansione, e come per i formaggi, ogni prodotto artigianale, è un mondo a sé per quanto riguarda metodo di lavorazione e gusto. Abbinarli tra loro diventa quindi, un affare sempre più ricco e complesso, che alimentare la nostra curiosità e moltiplica combinazioni di gusto sempre nuove.

Fatevi guidare dal gusto, Escursionisti.

Site created by Prisma Informatica 1984-2019